1/52/53/54/55/5 (1 voti, media: 5,00 su 5)

Kaspersky inserisce una versione gratuita dell’Antivirus fra quelle disponibili

Categorie: Tecnologie News | Massimo Carlone | 31-07-2017 | 0 Commento

Siete stufi di pagare ogni tanto il vostro antivirus per continuare a fare il suo lavoro? Meglio passare a qualcosa di gratuito allora… qualcosa di serio e gratuito, che non ci venderà per qualche guadagno sottobanco sostituendo il motore di ricerca o usando plugin truffaldini. E’ il turno di Kaspersky!

Ora la protezione essenziale non costa più nulla!

Sembra manna dal cielo, sarà tutta realtà? In un certo senso, avere una protezione minima è essenziale per qualsiasi PC presente ed attivo al mondo. Per avere una protezione adatta, bisogna naturalmente affidarsi ad un antivirus. Molti di quelli gratuiti al giorno d’oggi s’affidano a pubblicità, plugins e altri sistemi per continuare a rimanere in attività. E non è una cosa che gli utenti vogliono vedere, anche se tutto ciò può tenerli salvi ad un eventuale infezione.

Kaspersky ha pensato perciò d’introdurre questa versione gratuita dell’attuale Antivirus già attivo, ma con una differenza: non ha protezioni per i pagamenti, niente VPN o controllo genitori. Solo il motore essenziale per proteggere i nostri dati e la nostra navigazione. E’, insomma, una versione del normale Antivirus con tutti gli extra rimossi. C’è già chi attualmente disabilita queste funzioni extra, proprio per avere un’esperienza più leggera ed ottimizzata. Adesso per farlo non bisogna pagare più nulla.

Kaspersky Antivirus gratis

Il tornaconto sull’intera faccenda? Non sembra essercene uno: niente pubblicità o motori di ricerca sostituiti. Solo una promessa, ovvero quella d’aumentare il livello di protezione media globale della rete. Qualcosa che al giorno d’oggi viene sempre più a mancare, soprattutto come gli antivirus gratuiti al giorno d’oggi fanno sempre più fatica a stare regolarmente dietro alle tante minacce della rete ed anche offline.

La versione gratuita arriverà ad Ottobre per noi Italiani, perciò nel frattempo staremo a vedere se questa versione gratuita è veramente esente di pubblicità o altri accessori dedicati ad un guadagno “secondario” per la casa.

Lascia un Commento

XHTML: È possibile utilizzare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>