1/52/53/54/55/5 (2 voti, media: 5,00 su 5)

Apple e Google a rendere l’AR uno dei punti di forza del futuro

Categorie: Tecnologie News | Massimo Carlone | 02-09-2017 | 0 Commento

Perché andare nel Virtuale quando possiamo Aumentare la nostra realtà? Questa è l’idea di Google ed Apple, che oggi presentano i risultati dei loro rispettivi sistemi AR.

Apple con ARKit e Google con ARCore. Chi avrà la meglio?

Nel mentre il VR sembra avanzare in maniera lenta ma progressiva (tanto da far interessare la Nintendo a reintrodurre una sorta di Virtual Boy 2 sul mercato) altri campi stanno prendendo uno sviluppo sempre più interessante. Uno di questi è l’AR, ovvero l’Augmented Reality. La Realtà Aumentata è in un certo senso ancora qualcosa che può svilupparsi in tanti campi, una sorta di finestra verso un altro mondo che possiamo visualizzare sul nostro cellulare o console (come appunto il 3DS che tanto ha messo in mostra questa funzione).

Apple e Google hanno rispettivamente sviluppato ARKit e ARCore. Questi sono framework (o piattaforme) utilizzate dagli sviluppatori per creare Apps basate principalmente sull’AR. E’ naturale dire che Google già stava lavorando ad una piattaforma chiamata Tango, con alcuni giochi già presenti che usano questo sistema (ed anche un programmino dell’IKEA) si tratta sicuramente d’una piattaforma molto potente, ma che può essere usata solo da alcuni cellulari specifici (Come lo ZenFone AR).

Apple Google AR

L’ARCore è stato creato apposta per dare la possibilità d’uso a tutti i cellulari che non sono designati per Tango. Nel mentre questa è una novità particolare, lo stesso non si può dire per ARKit: è stata già messa in sviluppo già tempo fa e diverse Apps sono state sviluppate per l’uso. Chiaro, essendo un framework dell’Apple, praticamente quasi tutti i cellulari della casa possono far girare una funzione AR.

Al momento le funzioni dell’AR sono illimitate. Sono già stati visti alcuni giochi, ma anche particolari programmi per visualizzare la propria auto dei propri sogni nella configurazione desiderata. Possiamo camminarci attorno e vederne gli interni. Magari a momenti anche farci una prova guida. Benvenuti nel futuro!

Tags: , ,

Lascia un Commento

XHTML: È possibile utilizzare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>