1/52/53/54/55/5 (1 voti, media: 5,00 su 5)

Tablet per Bambini

Categorie: Tablet, Tecnologie News | Marco Gaudio | 18-09-2013 | 2 Commenti

In questo articolo vediamo quali sono le caratteristiche da valutare quando siamo alla ricerca del miglior tablet per bambini. Infatti non sempre è una buona idea dare ai bambini i tablet degli adulti, troppi rischi sia per quanto riguarda i contenuti non adatti in cui potrebbero imbattersi i piccini, sia per il rischio che una caduta accidentale metta fuori uso i nostri tablet.
Probabilmente tu come molti altri, avrai trovato delle piccole impronte sul tuo tablet, i bambini infatti amano la tecnologia touchscreen.
Li puoi tenere a bada momentaneamente installando le applicazioni dedicate a loro sul tuo dispositivo ma verrà sicuramente il momento in cui ne vorranno uno loro.
Avendo questo in mente, qui ti proponiamo una breve guida che spiega quali sono le funzionalità e le caratteristiche da valutare prima di acquistare il tablet per i tuoi bambini.
Ci concentreremo sui dispositivi adatti ai bambini compresi tra i 4 e i 7 anni di età.

Resistenza e durabilità

Un qualsiasi dispositivo elettronico nelle mani di un bambino anche il più attento e diligente, è a rischio caduta o addirittura di calpestazione involontaria. Per questo una delle prime cose da guardare è se la presa del tablet è antiscivolo o meno in modo da ridurre le cadute accidentali. Inoltre, siccome è matematicamente impossibile prevenire le cadute, è necessario che il tablet abbia il “paraurti” in gomma in modo da ridurre i rischi di avere danni in seguito a voli indesiderati. Alcuni tablet hanno la protezione in gomma già di serie, altre richiedono una custodia protettiva aggiuntiva. Non è raro poi trovare dispositivi che sono anche protetti contro le infiltrazioni d’acqua o di liquidi in genere. Infatti può capitare che durande la merenda a base di succo di frutta, questo si possa rovesciare sul tablet danneggiandolo.

tablet-per-bambini

Dimensioni, tipo di schermo e potenza

I tablet a nove-dieci pollici sono stati progettati per gli adulti, e nelle mani di un bambino sembrano sproporzionati.
Diciamo che la dimensione ideale per i bimbi è tra i 5 e 7 pollici, anche perchè bisogna ricordare che le cornici di protezione a volte fanno aumentare di parecchio le dimensioni del tablet stesso.
La risoluzione dello schermo è abbastanza variabile da modello a modello, ci sono anche dei tablet per bambini che hanno una risoluzione molto bassa.
Se il tuo bimbo ha usato per diverso tempo un tablet a risoluzione decisamente migliore, noterà subito che qualcosa non torna e penserà di aver ricevuto qualcosa di inferiore.
I bimbi sono terribilmente preparati per capire queste cose.
Idem per quanto riguarda la potenza di elaborazione. I bambini che usano regolarmente i tablet degli adulti probabilmente si accorgeranno in fretta che il loro tablet ha una minore potenza e che tutto gira più lentamente.

Sistema operativo e parental control

I tablet per bimbi sono solitamente dotati di sistemi operativi sviluppati a partire da Android, con versioni personalizzate con l’aggiunta di funzioni dedicate alle famiglie e ai bambini.
Una delle principali caratteristiche dei tablet progettati per i bambini è la predisposizione alla sicurezza completa in modo che i più piccoli possano usare il dispositivo in totale sicurezza.
Infatti le applicazioni installate sui tablet dedicati ai bambini solitamente sono approvate da una commissione di educatori e la navigazione è resa sicura dal sistema operativo che riconosce i siti non adatti ai più piccoli, bloccandone l’accesso.
Inoltre questi tablet sono dotati del parental control che consente di limitare ciò che viene utilizzato e quando.

Applicazioni

Se c’è una particolare app sul tuo smartphone o tablet di cui il tuo bambino è dipendende, ti consigliamo di fare in modo che sia disponibile anche per il suo tablet.
Per fortuna i tablet per bambini hanno una versione di Android modificato, ma solitamente hanno lo stesso tipo di selezione di app che caratterizzano i classici tablet Android.
Alcuni produttori stanno inoltre costruendo degli app store dedicati ai più piccoli con titoli giudicati adatti ai bambini da parte di esperti educatori.

Tablet per i bambini… lo usano anche i grandi?

Può sembrare una considerazione stupida, ma è necessario capire se avrai bisogno di utilizzare il tablet del tuo bambino.
Vuoi che questo tablet sia solo un giocattolo oppure lo vorrai usare anche tu, ad esempio, mentre il tuo bimbo sta dormendo?
Se è così, ti consigliamo di pensare bene alle dimensioni dello schermo, alla risoluzione e alla potenza di elaborazione, visto che le esigenze tue sono abbastanza diverse da quelle del bimbo.
Molti tablet per bambini con sistema operativo Android hanno una modalità genitore, nella quale è possibile eseguire delle applicazioni che non sono accessibili dai piccini.

Cominciamo la carrellata…

Kid Play Tablet di i-INN

kidplayIl Kid Play è un tablet per bambini e presenta dei colori sgargianti, forme arrotondate, facile da utilizzare, robusto e divertente ma soprattutto sicuro.
Infatti grazie alla doppia modalità, adulti e bambini, permette ai genitori di scegliere i contenuti a disposizione dei piccoli utenti.
Inoltre, i vari contenuti sono già pre-installati e fruibili in versione completa quindi non bisogna effettuare alcun download aggiuntivo per le applicazioni già installate sul tablet.
Il prodotto è fatto molto bene, ha un guscio colorato anti urto, il software per i bambini è in italiano così come anche il sistema operativo Android che permette di usarlo come un normalissimo tablet nella modalità mondo genitori. È Il prezzo del Kid Play è abbastanza abbordabile, lo possiamo acquistare per circa 100 euro.

Clempad Android di Clementoni

clempadIl Clempad Android è un vero tablet con tecnologia Android (versione 4.0.3) specificamente progettato per i bambini in età scolare. L’interfaccia grafica è moderna, colorata e molto curata. Tramite il Clem Channel, è possibile scaricare via WIFI tante diverse App educative sviluppate da un team interno Clementoni e progettate per l’uso esclusivo sul Clempad. Questro tablet è consigliato per i bambini dai 6 in su.
Il Clempad è dotato di uno Schermo Multi-Touch capacitivo da 7” e di un Processore Cortex A8 da 1.2GHz oltre alla memoria interna da 8GB. Le caratteristiche tecniche sono quindi di tutto rispetto. La batteria è al li-ion integrata e da 3200 mAh.
Il tablet può anche navigare su Internet garantendo al bimbo la totale sicurezza tramite il Safe Browser. Il prezzo non è dei più economici, il Clempad costa infatti circa 200 euro.

ChildPad di Arnova

childpad

Il ChildPad è un tablet per bambini prodotto dalla ARNOVA. E’ un tablet con schermo da 7 pollici, ovviamente pensato per i bambini e basato sull’ultima versione di Android 4.0 (Ice Cream Sandwich) ed è dotato di un Parental Control (valido 6 mesi) che consente di bloccare la navigazione su siti con contenuti inadatti ai più piccoli. Childpad ha precaricato contenuti esclusivi dal film «Alvin Superstar 3» oltre al famoso gioco Angry Birds che faranno sicuramente la felicità dei vostri bambini. Inoltre supporta la tecnologia Flash 11 che permette l’uso di giochi e video prodotti in Flash.
Il ChildPad è leggero (pesa solo 380 grammi) e sottile (12 mm) e offre un’interfaccia grafica semplice ed intuitiva, proprio a misura di bambino. Ci sono applicazioni per imparare l’alfabeto, apprendere un po’ di  matematica o imparare la geografia.
Con il ChildPad di Arnova è possibile accedere alla rete internet tramite il modulo Wi-Fi 802.11 b/g integrato. La  risoluzione da 800 pixels permette di visualizzare le pagine web nella loro larghezza, senza avere bisogno di rimpicciolire e ingrandire in avanti e indietro in ogni momento…
Insomma il ChildPad è un ottimo tablet per bambini, se vogliamo trovare un neo è la funzionalità di parental control che è gratis solo per i primi sei mesi e poi diventa a pagamento.
Il prezzo del ChildPad è intorno ai 150€.

Un tablet per bambini molto carino è il Galaxy Tab 3 Kids che al momento non è ancora commercializzato in Italia.

Discussione: 2 Commenti
Lascia un Commento

  1. Marco ha detto:

    Sapete quando arriva in Italia il Galaxy Tab 3 Kids?

  2. Grover Caldwell ha detto:

    Molti dispositivi Wi-Fi, dai tablet agli schermi con interfono per bambini, operano solo a 2,5 GHz. Maggiore è il numero di dispositivi in funzione contemporaneamente all’interno di questa banda, più lenta sarà la connessione. Kindle Fire HD è in grado di cambiare automaticamente la frequenza Wi-Fi tra 2,4 GHz e 5 GHz, permettendoti di usare la banda 5 GHz, scegliendo la più libera per ridurre le interferenze.

Lascia un Commento

XHTML: È possibile utilizzare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>